Palestra del carrozziere

Un percorso formativo, un momento di confronto, un guardare al futuro: ecco ciò che stiamo vivendo qui al C.F.P. "don Bosco", in particolare nel settore automotive carrozzeria!

 

Dalla sinergia tra Colorificio Millennium e C.F.P. “don Bosco” è nato, ormai da un anno, un importante ed ambizioso progetto per entrambe le realtà: La palestra del carrozziere, ovvero una serie di occasioni - con cadenza mensile - di incontro tra aziende del settore, formatori e fornitori, che si uniscono per confrontarsi sulle possibilità di crescita e per condividere esperienze pratiche.

Anche quest’anno, partendo dalle esigenze dei professionisti del settore, dalle richieste dei produttori di attrezzature e materiali per la carrozzeria e dalle competenze che non devono mancare agli allievi, abbiamo ripreso questi importanti incontri.

La volontà è quella di rendere l’attività del carrozziere sempre al passo con nuove tecnologie e prodotti, unendo intorno a specifiche lavorazioni tutte le forze che compongono il risultato finale.

I fornitori presentano prodotti e soluzioni per agevolare il lavoro e risparmiare tempo e denaro; i carrozzieri, partendo dalla loro esperienza quotidiana, condividono metodi

applicativi, ne provano l’efficacia; i formatori raccolgono, oltre all’esperienza pratica, anche modalità operative sempre aggiornate da trasferire ai ragazzi; inoltre, sono le aziende stesse che sottolineano l’importanza di alcune tematiche imprescindibili da trasferire ai futuri operatori.

Certamente un impegno non facile per tutti i soggetti che compongono questo progetto, ma tutti concordano che il tempo investito nella propria formazione è fondamentale ed è un processo costante che dura sempre: questo è il valore di fondo che vogliamo trasferire ai nostri ragazzi.

Prof. Roberto Partata

  • anno formativo 2019-20
  • settore motoristico

SEGUICI SUI SOCIAL

             

CFP CNOS-FAP DON BOSCO - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - tel. 0421 338 980 - Organismo di Formazione accreditato dalla Regione del Veneto