Un mattoncino alla volta

Lego Technics nelle mani dei nostri allievi di prima? Perché? In questo articolo vi spieghiamo il nostro progetto...

I famosi mattoncini danesi hanno fatto il loro ingresso nel settore automotive del CFP...cosa? Ma questa è una scuola seria! Non scherziamo, qui non si gioca!

Ecco descritta la nostra prima reazione di fronte a questa innovazione, scoperta per caso e nata dalla necessità di contenere spazi e dedicare a ciascuno il propriolavoro.

Quando si smette di giocare con le classiche costruzioni che hanno reso famosa la Lego nel mondo, è il momento di passare a qualcosa di più professionale: è così che abbiamo conosciuto maggiormente la linea Lego techichs.

Nata con la stessa logica dei famosi mattoncini, rivolta però ad un pubblico esperto, con questa si possono ottenere e applicare moltissime delle nozioni tecnico-scientifiche, fisiche ed informatiche che i nostri ragazzi trattano nel loro percorso di formazione.

Inizialmente titubanti, noi formatori per primi abbiamo provato la costruzione con le varie applicazioni connesse, rendendoci conto che è molto più di un gioco, a tratti per nulla semplice: si tratta di una didattica "trasferita" e vissuta con altri strumenti, che ci permette di approfondire passo passo concetti importanti.

Costruendo si scoprono come le varie parti, specifiche comunque del nostro settore, stanno tra loro, si crea un ordine nel lavoro (i pezzi vanno montati e smontati per poi rimontarli), una logica di successione (fondamentale per il nostro lavoro); si sottolinea l'importanza nell’ordine degli spazi e il seguire le istruzioni, che ci permette, come nel mondo dei motori, di cercare sempre la voce del costruttore.

Guardando i nostri ragazzi lavorare su questi che sembrano all'apparenza dei semplici giochi abbiamo visto come è possibile rendere piacevole e altamente formativa l'attività scolastica.

Continuiamo con l’immaginazione e, chissà, magari diventeremo così bravi da sfidarci tutti a fine anno per vedere chi è riuscito a costruire il bolide più potente... Buon lavoro ragazzi!

Prof. Roberto Partata

  • Settore automotive
  • Anno formativo 2020-21
  • Lego

SEGUICI SUI SOCIAL

             

CFP CNOS-FAP DON BOSCO - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - tel. 0421 338 980 - Organismo di Formazione accreditato dalla Regione del Veneto