Visita alla mostra "Fate il nostro gioco"

Nel mese di ottobre il nostro Centro di Formazione Professionale, su iniziativa e proposta di un gruppo di giovani ricercatori del TAXI 1729 di Torino, ha organizzato una visita presso il Centro Culturale Leonardi Da Vinci alla mostra interattiva sul gioco d'azzardo dal titolo FATE IL NOSTRO GIOCO.

Il 17/10/2019 abbiamo partecipato anche noi allievi della 3A; alle 8:10 siamo partiti a piedi dal Cfp per raggiungere la sede della mostra entrando poi in una sala - laboratorio dove abbiamo conosciuto alcuni membri del gruppo di ricercatori.

Siamo stati introdotti al tema del gioco d'azzardo subito tramite un gioco basato sulla probabilità attraverso alcuni totem che riportavano ognuno un particolare fatto che accade abitualmente o raramente. Dopo averli osservati attentamente, dovevamo provare ad ipotizzare quale fosse la frequenza che un determinato fenomeno accadesse rispetto agli altri indicati e quindi ordinarli per probabilità.

Ci siamo poi accomodati tutti attorno ad un tavolo di Roulette Francese dove abbiamo simulato più partite e puntate utilizzando fiches colorate mentre una lavagna interattiva raccoglieva in tempo reale i dati delle nostre giocate. Seguendo il grafico guadagno/perdita, ci è stato fatto notare che è matematicamente provato come la perdita sia sempre maggiore dell'effettivo guadagno specialmente se il periodo di gioco è prolungato.

Dopo alcune partite siamo passati alla zona del "gratta e vinci" dove, attraverso dati statistici e curiosità, abbiamo riflettuto sulla reale probabilità di vincita.

Successivamente siamo passati alla Slot Machine (ce n'era una vera!) per vedere come la probabilità di vincita si abbassa notevolmente anche qui a mano a mano che si procede con il gioco.

Lo abbiamo sperimentato introducendo dei soldi veri e giocando per alcuni minuti.

Durante le sperimentazioni abbiamo anche discusso e riflettuto sul gioco d'azzardo in generale e sul grave problema della dipendenza dal gioco d'azzardo sia da parte degli adulti che dei giovani visto che questo tipo di giochi nascondono delle vere e proprie trappole cognitive che continuano a farci giocare anche se molto spesso il risultato è veramente sconveniente.

Secondo noi allievi abbiamo trascorso un'ora molto interessante, con del personale professionalmente informato e coinvolgente.

Consigliamo alla nostra scuola di intraprendere altre iniziative formative per noi giovani veramente utili come questa!

Luca Zaccarin e Marco Ridolfo, classe 3A

  • anno formativo 2019-20

SEGUICI SUI SOCIAL

             

CFP CNOS-FAP DON BOSCO - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - tel. 0421 338 980 - Organismo di Formazione accreditato dalla Regione del Veneto