AREA AZIENDE
Scopri le opportunità per la tua azienda

 

 

Corsi per apprendisti

Il CNOS FAP CFP Don Bosco, a partire dal 2000, eroga l’attività di corsi per apprendisti. Tali corsi rispondono all’esigenza di formazione dei giovani lavoratori secondo le modalità previste dalle norme in materia.

 

Il Sistema Duale

E’ un modello di formazione professionale alternata fra scuola e lavoro che vede le istituzioni formative e i datori di lavoro fianco a fianco nel processo formativo.
La formazione si attua in collaborazione con l’azienda: le materie teoriche si svolgono presso il CFP mentre la formazione professionalizzante si tiene nei laboratori ed officine aziendali. La formazione aziendale avviene secondo due modalità: l’alternanza scuola - lavoro e il contratto di apprendistato.  
La partecipazione al sistema duale di formazione professionale comporta una serie di diritti e doveri: il diritto alla coerenza tra le attività svolte in azienda e il titolo da conseguire; il diritto alla formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, il diritto alla valutazione e certificazione delle competenze. Per essere ammesso all’esame conclusivo l’allievo deve frequentare il 75% del percorso previsto dal Piano Formativo Individuale e raggiungere gli obiettivi formativi per la prosecuzione del contratto. Il mancato conseguimento di tali obiettivi costituisce un giustificato motivo di licenziamento.
Alla fine del percorso l’allievo dovrà sostenere un esame il cui superamento porterà al conseguimento di un diploma di qualifica, titolo che permetterà di esplorare nuove opportunità: l’inserimento in azienda come apprendista; la prosecuzione degli studi per giungere all’esame di maturità; la frequenza ad un percorso di ITS. 

 

Alternanza scuola lavoro

Nella forma dell’alternanza l’allievo rimane in carico della struttura formativa e si reca in azienda per le ore previste dall’accordo che viene stipulato tra azienda e CFP.
L'alternanza si realizza svolgendo attività all'interno e all'esterno della scuola, in un percorso ideale che parte dalla didattica laboratoriale e giunge al rapporto di collaborazione fra scuole, studenti ed imprese ospitanti. Il percorso è monitorato dai soggetti coinvolti, che affidano al tutor scolastico e aziendale un ruolo di particolare rilievo.

 

Il contratto di apprendistato

Con il contratto di apprendistato, l’alunno apprendista è dipendente dell’azienda; frequenta le ore di formazione presso il CFP, ore per le quali non viene retribuito. Il tempo passato in azienda viene ripartito in ore concordate per la formazione e ore di ordinario lavoro. Il monte ore totale previsto dal sistema duale è di 490 ore di formazione presso il CFP e 500 in azienda.
L'apprendistato è un contratto di lavoro a tempo determinato finalizzato alla formazione e all'occupazione giovanile.
Il Decreto Legislativo n. 81/2015, operando una revisione profonda della disciplina normativa del Jobs Act, ha reso questo modello contrattuale particolarmente vantaggioso per il datore di lavoro, che può beneficiare di alcune agevolazioni retributive e contributive.

 

Accesso

L’azienda deve avere almeno un dipendente, altrimenti le incombenze diventano troppo onerose per la realizzazione del DVR (documento di valutazione dei rischi).

Va stesa una convenzione fra Azienda e CFP

 

Durata

La durata minima del contratto di Apprendistato è di 6 mesi, quella massima è:

  • 1 Anno per il conseguimento del Diploma per coloro che hanno già una qualifica
  • Al termine del percorso formativo e successivamente all’acquisizione del Diploma Professionale può essere attivato l’apprendistato professionalizzante.

 

Benefici economici

Possibilità di inquadrare l’apprendista fino a due livelli inferiori rispetto alla categoria spettante al lavoratore con qualifica corrispondente a quella al cui conseguimento è finalizzato il contratto ovvero, in alternativa, di stabilire la retribuzione dell'apprendista in misura percentuale e in modo graduale alla anzianità di servizio.

Retribuzione stabilita in percentuale rispetto a quella dei lavoratori addetti a mansioni che richiedono la qualifica a cui è finalizzato il contratto:

  • 45% il primo anno
  • 55% il secondo anno
  • 65% il terzo anno
  • 70% il quarto anno

Per le ore di formazione presso il C.F.P. Don Bosco il datore di lavoro è esonerato da ogni obbligo retributivo (15 ore settimanali – 590 nei 10 mesi).

Per le ore di formazione a carico del datore di lavoro viene riconosciuta all’apprendista una retribuzione pari al 10% di quella che gli sarebbe dovuta (16 ore settimanali – 400 nei 10 mesi).

 

Benefici contributivi

Per tutta la durata dell’apprendistato, contribuzione a carico del datore di lavoro ridotta:

  • Per aziende con meno di 10 dipendenti: 1,5%
  • Per aziende con almeno 10 dipendenti: 5%

Al termine del contratto di apprendistato per il Diploma, per l’anno successivo, alla conferma in servizio dell’apprendista, il datore di lavoro potrà beneficiare della seguente aliquota retributiva:

  • Per aziende con meno di 10 dipendenti = 1,61%
  • Per aziende con almeno 10 dipendenti = 11,61%

 

Benefici fiscali

Esclusione delle spese sostenute per la formazione nel calcolo dell’IRAP.

SEGUICI SUI SOCIAL

             

CFP CNOS-FAP DON BOSCO - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - tel. 0421 338 980 - Organismo di Formazione accreditato dalla Regione del Veneto